Ultimi argomenti
» brim-full
Mer 3 Ago - 9:36 Da Ospite

» Virtually as cheap as files
Lun 1 Ago - 6:45 Da Ospite

» TistixFreerrySS
Lun 25 Lug - 10:33 Da Ospite

» Voi che ne dite?
Mer 27 Ott - 12:32 Da pallina15

» AUGURIIII FIOKKETTAAAAAAAAAAAA
Mar 8 Giu - 10:23 Da cat

» Video note dal passato
Dom 11 Apr - 13:50 Da Cencio

» auguri sanny
Gio 8 Apr - 12:35 Da Cencio

» auguri renatone
Mer 10 Mar - 14:47 Da cat

» BUON COMPLEANNO CATTTTTTT
Ven 5 Mar - 18:16 Da cat

» bertolaso
Sab 13 Feb - 14:19 Da Cencio

» TEST: PER LUI: SAI TENERTI UNA DONNA ?
Mar 9 Feb - 4:37 Da URSULA

» Hachiko. Esce il film nelle sale e nasce il problema
Mar 9 Feb - 4:34 Da URSULA

» GRAFICA DI CAT
Gio 21 Gen - 10:20 Da cat

» Babbo Natale? "Cattivo esempio"
Mer 20 Gen - 19:31 Da FantasmaFormaggino

» MAY
Lun 18 Gen - 23:45 Da MAY

» EMENDAMENTO REPRESSIONE
Mar 12 Gen - 20:07 Da Cencio

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Partner
 
 
 
Forum amici
 
 
 
 
 
 
 
 

Santoro/Annunziata

Andare in basso

Santoro/Annunziata

Messaggio Da DIANA il Sab 17 Gen - 1:13



Disdicevole la reazione di Santoro alle critiche dall'Annunziata.
Io purtroppo nn ho visto la puntata quindi nn ho elementi per giudicare se veramente poteva risultare faziosa tanto da provocare un'indignazione reale o sia stato solo il bisogno di compiacere qualcuno, come lo stesso Santoro ha accusato la giornalista.
Fatto sta che doveva accettarle e sammai discuterle con pacatezza.


Ultima modifica di DIANA il Gio 26 Feb - 18:47, modificato 2 volte
avatar
DIANA
Staff

Cavallo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Santoro/Annunziata

Messaggio Da Spirito della Notte il Sab 17 Gen - 1:51

E non è tutto... a fine puntata, Santoro, se l'è presa anche con Veltroni, dicendo che non sa fare politica e che deve andarsene a casa...
avatar
Spirito della Notte

Dragone

http://www.evelynstorm.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Santoro/Annunziata

Messaggio Da FIOKKETTA il Sab 17 Gen - 11:02

«Michele è intollerante
Occorre obiettività»



Lanfranco Palazzolo
Il servizio pubblico deve essere obiettivo nell'informazione, ma Michele Santoro aveva il diritto di condurre la trasmissione come voleva. Parola di Angelo Guglielmi, ex direttore di Raitre, che lanciò il conduttore alla fine degli anni '80 con la trasmissione Samarcanda.



Dottor Guglielmi, ha visto cosa è successo ieri ad Annozero?
«Sì, ho letto i resoconti dei giornali e mi hanno raccontato quello che è accaduto. Ma non ho visto la trasmissione».
Cosa pensa della lite tra Lucia Annunziata e Michele Santoro, due giornalisti che hanno lavorato con lei a Raitre?
«Guardi, ho lavorato con la Annunziata e con Santoro. Sono stato io a portare Lucia in televisione con Linea tre. Da quello che ho letto mi pare che Santoro non avesse torto a dire che la Annunziata era stata invitata in qualità di ospite e non per giudicare la conduzione. Lei doveva rispondere alle domande che le erano state sottoposte. Da questo punto di vista - almeno formalmente - sembrerebbe aver ragione Santoro».
Quindi lei si schiera dalla parte di Santoro? Non crede che faccia quello che vuole in Rai?
«Capisco l'imbarazzo della Annunziata che si trovava in un ambiente che le era estraneo e nel quale non si identificava. Mi pare che abbia rimproverato alla trasmissione di essere troppo filo-palestinese e anti-israeliana. La Annunziata non condivideva quel contesto e questo l'ha indotta ad andarsene. Ma quello che le ha detto Santoro era incontestabile. È come se io mi permettessi di criticare il suo articolo. Mi pare che dal suo tono lei sia particolarmente critico verso Santoro. Però lei mi fa una domanda e le rispondo. Posso non condividere l'impostazione del suo giornale. Ma le rispondo».
Sì, ma io non faccio scappare il mio interlocutore. Non crede che ad una trasmissione giornalistica si debba chiedere, come primo requisito, l'obiettività? E come la mettiamo con le critiche?
«Non ho visto la trasmissione...»
Ma lei è stato direttore di Raitre, non è forse l'obiettività il principio che dovrebbe ispirare ogni trasmissione di informazione giornalistica?
«Sono d'accordo che le trasmissioni debbano essere obiettive e non di parte. Tranne, ovviamente, nelle televisioni di parte».
Cioè?
«Alludo alle televisioni private. Quella pubblica deve essere assolutamente obiettiva e deve portare il proprio punto di vista accompagnato da quello opposto. Così il telespettatore potrà ricavare le conclusioni che crede».
Da direttore di rete se lo terrebbe questo Santoro che, alla fine della trasmissione, accusa addirittura la politica di non aver fatto niente?
«Per forza. Durante la mia direzione c'erano continue polemiche con Samarcanda e, poi, con il Rosso e il nero. Non a caso Michele fu cacciato dalla Rai».
Sì, ma allora Santoro faceva un giornalismo aggressivo. Oggi, invece, alla fine della trasmissione critica la politica dimenticando il suo ruolo di giornalista.
«Santoro è quel che è: un grande giornalista. Io lo terrei anche se è molto duro e poco tollerante. Più che un giornalista di parte è intollerante. E gli piace una schiettezza brutale. Per quanto riguarda il Medio Oriente ha ragione lui: la politica mondiale, non solo quella italiana, non sta facendo niente. Altrimenti non vedremmo quello che sta accadendo».
Se dovesse scegliere tra Santoro e la Annunziata un conduttore per la trasmissione di punta della sua rete chi prenderebbe?
«Li terrei tutti e due. Con loro Raitre ha avuto grandi successi. Non rinuncerei a nessuno dei due».


17/01/2009 Il Tempo - 26 minuti fa


(io so d'accordo con l'ex direttore di rai3 Angelo Guglielmi...forse Santoro avrà sbagliato i toni ma sul contenuto ha ragione aa )
avatar
FIOKKETTA

Cane

Tornare in alto Andare in basso

Quando l'ospite sbatte la porta e va via

Messaggio Da Sanny il Sab 17 Gen - 13:26

2009-01-16 20:25
ROMA - L'abbandono che in assoluto ha fatto più scalpore è stato quello di Silvio Berlusconi, che lasciò furibondo proprio In 1/2 ora, la trasmissione condotta sulla Rai da Lucia Annunziata accusandola di non farlo parlare. Era il 12 marzo del 2006. Ma da allora e anche prima di allora sono stati diversi i politici che hanno lasciato sbattendo la porta le trasmissioni televisive alle quali erano stati invitati. Santoro, in particolare, ha un precedente che scatenò sui media una bufera quasi analoga a quella che infuria da ieri sera dopo l'abbandono dallo studio di Annozero di Lucia Annunziata: era l'8 marzo 2007, Clemente Mastella, allora ministro della giustizia lasciò lo studio di Annozero, dove era stato invitato per una puntata sull'omosessualità e sui Dico. A scatenare l'ira del guardasigilli era stato in particolare un intervento del vignettista Vauro (adesso la trasmissione , oltre che "dei comunisti" , è anche "dei froci"). Anche Bruno Vespa ha dovuto fare più volte i conti con i politici 'offesi': è successo nel 1998, quando il sindaco di Venezia Massimo Cacciari lasciò una puntata di Porta a Porta in polemica con il governatore della regione Massimo Galan, poi nel 1999 quando Antonio Di Pietro se ne andò lamentandosi perché a suo avviso non aveva potuto spiegare agli elettori il significato del simbolo dell'asinello con il quale si presentava alle elezioni. Nel marzo del 2008, sempre a Porta a Porta, Enrico Boselli si alzò e se ne andò dopo aver pacatamente spiegato al conduttore che a suo avviso la campagna elettorale in corso si svolgeva "con regole truccate". E solo una settimana più tardi il gesto venne replicato, dal leader della sinistra critica Franco Turigliatto, che lasciò il salotto di Vespa in polemica con la presenza del leader di Forza Nuova Roberto Fiore, al quale si rifiutò di stringere la mano. Ma non solo: diventò un 'caso', nel dicembre del 2003 la lite in diretta ad Excalibur, tra il conduttore Antonio Socci e l'ospite Giovanna Melandri, che abbandonò in polemica la trasmissione, con un seguito infuriato di polemiche tra le parti politiche. Tra i programmi 'abbandonati', anche Ballarò, lasciato in tronco nel novembre del 2004 da Francesco Cossiga che però era collegato al telefono con la trasmissione condotta da Giovanni Floris "ho capito che la mia presenza era del tutto inutile", ironizzò l'ex Capo dello Stato.

Ansa.it
avatar
Sanny

Tigre

Tornare in alto Andare in basso

Re: Santoro/Annunziata

Messaggio Da DIANA il Sab 17 Gen - 14:11

Io ho riguardato questo video, l'Annunziata esordisce con "IO SONO TUA AMICA"... ipocrita ... Un'amica avrebbe detto certe cose in camerino.In quel momento sapeva benissimo di dare il colpo mortale ad un giornalista che deve continuamente difendersi da accuse di faziosità.
Una delle voci più altisonanti del giornalismo di sinistra, giudica Santoro fazioso: diventa un verdetto inappellabile e l'Annunziata nn è una scema, lo sapeva benissimo.
Già esordì con un editoriale vergognoso sulla Social Card ... mi sa che presto la vedremo su qualche comoda poltrona della Rai... boh.. mi sbaglierò ....ma l'accusa di Santoro di voler compiacere qualcuno nn la farei cadere in terra così.
avatar
DIANA
Staff

Cavallo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Santoro/Annunziata

Messaggio Da URSULA il Dom 18 Gen - 3:47

Infatti l'Annunziata è stata un po' falsa... del resto come si fa a dire che la trasmissione è impostata male? Da una parte c'è chi attacca e dall'altra chi subisce... come si può pretendere di dover dividere le ragioni equamente in queste condizioni? L'argomento non poteva essere impostato diversamente.
Tra l'altro le trasmissioni di Santoro si sa che impronta hanno, non si può pretendere da lui che sia anglosassone perché non lo è. L'Annunziata l'ha istigata apposta quella situazione secondo me. Vedi anche l'incidente di quando Berlusconi si alzò e se ne andò dallo studio perché lei fù premetidatamente provocatoria e aggressiva.
avatar
URSULA
Staff

Dragone

http://ursulaforum.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Santoro/Annunziata

Messaggio Da Spirito della Notte il Dom 18 Gen - 10:58

Certo è che se anche 2 della stessa sponda si mettono a litigare, vuol dire che stanno proprio messi male, su quella sponda...
avatar
Spirito della Notte

Dragone

http://www.evelynstorm.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Santoro/Annunziata

Messaggio Da DIANA il Dom 18 Gen - 16:33

Su quella sponda stanno messi malissimo!!

Io sono propensa a credere che tutto è dovuto a delle beghe interne della sinistra.
Che Santoro nn guardi con simpatia il PD ma all'estrema sinistra è palese, che le copertine di Travaglio sono sempre una lode a Di Pietro pure.
Uno così da fastidio, soprattutto se in gioco ci sono dei voti che fanno un po' schifo a tutti, perchè sono di quegli ottusi di sinistra che ancora parlano di ideali e valori, ma per governare sono indispensabili.
Da quello che ho letto giro per Internet, Santoro ha improntato tutta la trasmissione sui massacri:viscere e corpi insaguinati hanno dominato il programma.
L'Annunziata pretendeva le "ragioni" d'Israele ...ma quali giustificazioni si possono dare a chi sta massacrando civili imbottigliati come topi dentro una striscia di terra??
Io trovo che Santoro abbia improntato la trasmissione come doveva ... per le ragioni ci sarà tempo, ora bisogna fermare il sangue.


Ultima modifica di DIANA il Dom 18 Gen - 17:20, modificato 1 volta
avatar
DIANA
Staff

Cavallo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Santoro/Annunziata

Messaggio Da FIOKKETTA il Dom 18 Gen - 16:49

L'Annunziata predica bene e razzola male..lei fu la prima a criticare Berlusconi ke lasciò lo studio mentre lei lo stava intervistando...vero ke il contesto era diverso....ma il risultato è il medesimo...fuga dallo studio aa
avatar
FIOKKETTA

Cane

Tornare in alto Andare in basso

Re: Santoro/Annunziata

Messaggio Da URSULA il Lun 19 Gen - 2:49

infatti Fiokk... esattamente così... e come dice Diana l'accusa di Santoro forse forse non è infondata...
avatar
URSULA
Staff

Dragone

http://ursulaforum.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Santoro/Annunziata

Messaggio Da 47mirtocheparla il Lun 19 Gen - 13:44

E ormai e' questo il senso della televisione, un reality.
In effetti piu' volte mi e' capitato a casa mia o a casa di altri di avere uno scontro con qualcuno con il risultato che o io o qualcun altro non avendo argomentazioni, onde evitare il peggio si e' alzato ed e' andato via.
Ma nel privato e' tutto legittimo, questi invece dovrebbero essere degli opinion leader che indicano alla gente degli spunti per la soluzione dei problemi, o semplicemente che informino. Ma finisce tutto nelle beghe personali. Italiani !!! :) Prendete ed andatevene via da questo paese e' il messaggio.
avatar
47mirtocheparla

Cavallo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Santoro/Annunziata

Messaggio Da eli il Mer 21 Gen - 12:05

eh in effetti si dovrebbe fare la valigia e prendere il primo volo....ma i voli ci sono ancora in Italia? sunny

e invece NO....e che cazzo lasciamo la terra di Dante...Michelangelo......LEONARDO (in maiuscolo perchè per lui ho un debole) in mano a sta gentaglia.....????
mi viene da piangere piange6
avatar
eli

Gallo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Santoro/Annunziata

Messaggio Da MAY il Mer 21 Gen - 14:28

Teofrasto Paracelso, cinquecento anni fà, pensava esattamente le stesse cose in ambito medico:
tutto in mano a 'sta gentaglia che non capisce nulla?
Non ci siamo spostati di una virgola.

Dante, settecento anni fà, pensava esattamente le stesse cose che pensiamo oggi
della chiesa. Neanche quì ci siamo spostati di una virgola.

aa

Vogliamo veramente spostarci?
avatar
MAY

Gatto

Tornare in alto Andare in basso

Re: Santoro/Annunziata

Messaggio Da Cencio il Mar 14 Apr - 17:32

nell' oceano di tv in mano al tappo di arcore un granello di sabbia (santoro) dice la sua ed esplode un putiferio il nano di arcore dopo aver silurato gente come indro montanelli (solo perche' ormai vecchio) e enrico mentana trova che chi parla in maniera diversa dia fastidio ma come capo dello stato non dovrebbe interferire solo tappando la bocca a chi fa denunce impedendogli di farle ma solo con fatti concreti il nano poi e' uno che sa' vendere fumo a corto perche' alla lunga se' visto bene che sparacazzate che e' eppure la gente lo vota, ma ahilui di emilio fede c'e ne' sono pochi devoti leccaculi servi del padrone. m
avatar
Cencio

Scimmia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Santoro/Annunziata

Messaggio Da eli il Gio 10 Set - 5:25

bè in fondo Santoro ha solo dato voce ai palestinesi in quanto gli israeliani la voce ce l'hanno grazie all'appoggio di molti stati,tra cui l'Italia (però a volte siam filopalestinesi..vabbèh noi nn facciamo testo )

avatar
eli

Gallo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Santoro/Annunziata

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum