Ultimi argomenti
» brim-full
Mer 3 Ago - 9:36 Da Ospite

» Virtually as cheap as files
Lun 1 Ago - 6:45 Da Ospite

» TistixFreerrySS
Lun 25 Lug - 10:33 Da Ospite

» Voi che ne dite?
Mer 27 Ott - 12:32 Da pallina15

» AUGURIIII FIOKKETTAAAAAAAAAAAA
Mar 8 Giu - 10:23 Da cat

» Video note dal passato
Dom 11 Apr - 13:50 Da Cencio

» auguri sanny
Gio 8 Apr - 12:35 Da Cencio

» auguri renatone
Mer 10 Mar - 14:47 Da cat

» BUON COMPLEANNO CATTTTTTT
Ven 5 Mar - 18:16 Da cat

» bertolaso
Sab 13 Feb - 14:19 Da Cencio

» TEST: PER LUI: SAI TENERTI UNA DONNA ?
Mar 9 Feb - 4:37 Da URSULA

» Hachiko. Esce il film nelle sale e nasce il problema
Mar 9 Feb - 4:34 Da URSULA

» GRAFICA DI CAT
Gio 21 Gen - 10:20 Da cat

» Babbo Natale? "Cattivo esempio"
Mer 20 Gen - 19:31 Da FantasmaFormaggino

» MAY
Lun 18 Gen - 23:45 Da MAY

» EMENDAMENTO REPRESSIONE
Mar 12 Gen - 20:07 Da Cencio

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Partner
 
 
 
Forum amici
 
 
 
 
 
 
 
 

Paolo Borsellino

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Paolo Borsellino

Messaggio Da FIOKKETTA il Dom 19 Lug - 22:46



19 Luglio 2009


Borsellino: il Paese c'era


Il 19 luglio di diciassette anni fa veniva ammazzato, insieme alla sua scorta, il magistrato Paolo Borsellino. Oggi leggo sulle agenzie che Palermo lo ha dimenticato, complice una giornata di sole, il mare, la voglia d’estate. Non è vero. A farlo dimenticare sono stati diciassette anni di commemorazioni dell’ultimo momento anzi, del giorno stesso. In Italia dovremmo insegnare ai nostri figli la cultura dello Stato fin dall’infanzia. I bambini dovrebbero crescere con gli eroi della nostra storia, le edicole dovrebbero sostituire i pokemon con le miniature di Impastato, Falcone, Borsellino, Mattarella, Scopelliti. Mancano senso civico e senso delle istituzioni. Manca la cultura della storia del Paese e delle persone che l’hanno scritta con dedizione e rettitudine, fino all’estremo sacrificio: quello della loro vita. Gli italiani festeggiano il 2 giugno, il 25 aprile, senza sapere nemmeno cosa stanno celebrando e di questa scarsa sensibilità lo Stato e le istituzioni ne sono responsabili.
Siamo nell’era dell’effimero, dell’indifferenza. Scene, che io definirei amarcord della nostra democrazia, come quelle della folla indignata ed in lacrime che caccia in malo modo i politici che partecipavano ai funerali di Borsellino, rei di non averlo protetto abbastanza, non le rivedremo mai più. Scene di un Paese che c’era, viveva e partecipava, che aveva un limite oltre cui non potevi andare: oggi quel limite dov’è? Mangano è un eroe, Craxi uno statista a cui dedicare vie, piazze e viali, il ministro Alfano definisce Borsellino “un eroe” senza provare alcuna vergogna, e senza nessuno che gli chiuda la bocca rispondendogli che Borsellino, le sue porcate come il Lodo Alfano ed il bavaglio alle intercettazioni, non le avrebbe mai approvate.
Nel frattempo Totò Riina manda messaggi dal carcere ai veri responsabili delle stragi del ‘92 e ‘93, e li invia perché sa che quei mandanti possono ancora essere ricattabili e al tempo stesso possono aiutarlo, perché sono ancora ai vertici, magari al governo. Sarei pronto a scommettere sui loro nomi, ma sarò paziente, attenderò fiducioso il lavoro della magistratura. Concludo solo rispondendo alle affermazioni di Riina: i tuoi consigli non ci servono, la verità ce l’aveva già detta Paolo prima di morire: “Mi uccideranno, ma non sarà una vendetta della mafia, la mafia non si vendica. Forse saranno mafiosi quelli che materialmente mi uccideranno, ma quelli che avranno voluto la mia morte saranno altri.”

Postato da Antonio Di Pietro

esulta esulta esulta esulta esulta
avatar
FIOKKETTA

Cane

Tornare in alto Andare in basso

Re: Paolo Borsellino

Messaggio Da URSULA il Mar 21 Lug - 4:21

avatar
URSULA
Staff

Dragone

http://ursulaforum.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum