Ultimi argomenti
» brim-full
Mer 3 Ago - 9:36 Da Ospite

» Virtually as cheap as files
Lun 1 Ago - 6:45 Da Ospite

» TistixFreerrySS
Lun 25 Lug - 10:33 Da Ospite

» Voi che ne dite?
Mer 27 Ott - 12:32 Da pallina15

» AUGURIIII FIOKKETTAAAAAAAAAAAA
Mar 8 Giu - 10:23 Da cat

» Video note dal passato
Dom 11 Apr - 13:50 Da Cencio

» auguri sanny
Gio 8 Apr - 12:35 Da Cencio

» auguri renatone
Mer 10 Mar - 14:47 Da cat

» BUON COMPLEANNO CATTTTTTT
Ven 5 Mar - 18:16 Da cat

» bertolaso
Sab 13 Feb - 14:19 Da Cencio

» TEST: PER LUI: SAI TENERTI UNA DONNA ?
Mar 9 Feb - 4:37 Da URSULA

» Hachiko. Esce il film nelle sale e nasce il problema
Mar 9 Feb - 4:34 Da URSULA

» GRAFICA DI CAT
Gio 21 Gen - 10:20 Da cat

» Babbo Natale? "Cattivo esempio"
Mer 20 Gen - 19:31 Da FantasmaFormaggino

» MAY
Lun 18 Gen - 23:45 Da MAY

» EMENDAMENTO REPRESSIONE
Mar 12 Gen - 20:07 Da Cencio

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Partner
 
 
 
Forum amici
 
 
 
 
 
 
 
 

Crolla soffitto in liceo nel Torinese: morto studente, 20 feriti

Andare in basso

Crolla soffitto in liceo nel Torinese: morto studente, 20 feriti

Messaggio Da FIOKKETTA il Sab 22 Nov - 19:41

Crolla soffitto in liceo nel Torinese: morto studente, 20 feriti
sabato, 22 novembre 2008 4.33


TORINO (Reuters) - Il soffitto di un'aula del liceo scientifico Charles Darwin a Rivoli, nell'hinterland di Torino, è crollato questa mattina causando la morte di uno studente e il ferimento di altri 20, tre dei quali in gravi condizioni.
Lo hanno riferito i carabinieri della compagnia di Rivoli, intervenuti insieme al 118 e i vigili del fuoco, aggiungendo che l'incidente è avvenuto in un'aula della sede principale del liceo, in via Papa Giovanni XXIII.
Vito Scafidi, uno studente 17enne nato in provincia di Palermo, è morto nel crollo.
Un altro alunno, A. M., è ricoverato al Cto di Torino in prognosi riservata, e secondo i medici, che lo opereranno in giornata, rischia la paralisi.
Il ragazzo ha riportato infatti la frattura-lussazione delle terza vertebra lombare, con un danno neurologico. Ma sapere se tornerà a muoversi ci vorranno dalle sei settimane ai sei mesi, dicono i sanitari.
Nello stesso centro sono state ricoverate anche due studentesse, una delle quali ha riportato, oltre a diverse fratture e al trauma cranico, anche una commozione cerebrale.
Un altro giovane rimasto ferito è ricoverato invece all'ospedale "Le Molinette" del capoluogo piemontese, ma le sue condizioni non sembrano destare particolari preoccupazioni, dicono i carabinieri.
Altri otto studenti feriti lievemente sono stati condotti all'ospedale San Luigi di Orbassano, quattro all'ospedale di Rivoli, mentre cinque sono stati medicati sul posto.
Per il momento i vigili del Fuoco non hanno fornito informazioni sulle cause dell'incidente.
Dell'inchiesta della magistratura si occupano i pm Raffaele Guariniello e Cesare Parodi.
Nei mesi scorsi, un'indagine campione di Cittadinanzattiva ha indicato che il 30% delle scuole analizzate presentano segni di fatiscenza o crolli d'intonaco, e solo il 34% dispone del certificato di agibilità statica.

© Reuters 2008. Tutti i diritti assegna a Reuters.


Ora faranno il solito scaricabarile su ki ha colpe....ma intanto sto povero ragazzo non c'è più!!!!
avatar
FIOKKETTA

Cane

Tornare in alto Andare in basso

Re: Crolla soffitto in liceo nel Torinese: morto studente, 20 feriti

Messaggio Da URSULA il Sab 22 Nov - 21:19

Nei mesi scorsi, un'indagine campione di Cittadinanzattiva ha indicato che il 30% delle scuole analizzate presentano segni di fatiscenza o crolli d'intonaco, e solo il 34% dispone del certificato di agibilità statica

Se analizzano le scuole... perché poi non segnalano a chi di dovere per prendere provvedimenti là dove sia necessario e urgente? Si aspetta sempre una tragedia?

Un ragazzo è morto ed uno rischia la paralisi... serve altro commento?

Penso di no...!
avatar
URSULA
Staff

Dragone

http://ursulaforum.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Crolla soffitto in liceo nel Torinese: morto studente, 20 feriti

Messaggio Da DIANA il Sab 22 Nov - 23:28

Stavo seguendo al tg questa notizia che tristezza ...subito dopo un servizio con il Premier che faceva propaganda in Abruzzo e parlava del Ponte sullo Stretto ..la platea applaudiva ...
Povera Italia.... i nostri ragazzi muoiono dentro le scuole e si applaude chi taglia sulla scuola e propone opere inutili che servono solo a finanziare la mafia.
avatar
DIANA
Staff

Cavallo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Crolla soffitto in liceo nel Torinese: morto studente, 20 feriti

Messaggio Da Sanny il Dom 23 Nov - 1:11

Diana io essendo di Messina, mi trovo a farmi spesso delle domande, ma non sulla politica di chi voglia o meno il ponte...Nessuno ha mai chiesto a noi se lo vogliamo, nessuno ha mai fatto un referendum per sapere cose ne pensiamo !! Io sto in un punto dove vedo le due sponde dove dovrebbe nascere il ponte... c'è un panorama bellissimo che se davvero fosse costruito, si perderebbe questo spettacolo della natura...ma poi l'altro dubbio.. Qui i trasporti nello stretto sono inefficentissimi e il ponte potrebbe smaltirlo e anche toglierci il traffico dei camion che da decenni inquina Messina che essendo la città di passaggio verso le altre città dell'isola, è invasa dal passagio di tutti i mezzi.... Ci sono tante cose che aiuterebbero la città se fosse costruito e altre invece che sarebbero distrutte..Ed io non so dirti se voglio o no il ponte...
avatar
Sanny

Tigre

Tornare in alto Andare in basso

Re: Crolla soffitto in liceo nel Torinese: morto studente, 20 feriti

Messaggio Da DIANA il Dom 23 Nov - 1:36

Sanny, sul ponte ci sono tanti dubbi, ma la mia considerazione era centrata sul fatto che qui, in Italia, ci sarebbero interventi più urgenti da fare ..tipo mettere a norma le scuole.
Nn è la prima volta che crollano, ricordi in Molise quei poveri bambini dell'asilo?
avatar
DIANA
Staff

Cavallo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Crolla soffitto in liceo nel Torinese: morto studente, 20 feriti

Messaggio Da URSULA il Dom 23 Nov - 3:07

DIANA ha scritto:Stavo seguendo al tg questa notizia che tristezza ...subito dopo un servizio con il Premier che faceva propaganda in Abruzzo e parlava del Ponte sullo Stretto ..la platea applaudiva ...
Povera Italia.... i nostri ragazzi muoiono dentro le scuole e si applaude chi taglia sulla scuola e propone opere inutili che servono solo a finanziare la mafia.

quoto
avatar
URSULA
Staff

Dragone

http://ursulaforum.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Crolla soffitto in liceo nel Torinese: morto studente, 20 feriti

Messaggio Da DIANA il Dom 23 Nov - 21:08

Genitori e studenti in piazza contro i tagli il giorno dopo la tragedia nel liceo


Scuola, cortei per la sicurezza
Blitz al Festival di Moretti



Torino, irruzione degli studenti alla kermesse del cinema: «Vergogna». Berlusconi su Rivoli: «Solo una fatalità»




«SOLO FATALITA'» -
«Non si può parlare di fatalità» per il crollo al liceo di Rivoli: a dirlo è Luca, un compagno di classe del diciassettenne deceduto, nel corso del presidio a Palazzo Nuovo. Il riferimento è alle parole del premier Silvio Berlusconi che, intervenuto sulla vicenda, ha spiegato: «Ieri c'è stata una fatalità drammatica. Ci uniamo da padri al dolore di questo papà». Il presidente del Consiglio ha ricordato come la responsabilità della manutenzione degli istituti spetti alle Province, ma ha preferito minimizzare sulle cause della tragedia: «Poteva succedere anche in una abitazione, non c'erano indizi di pericolosità. Nessuno aveva denunciato ipotesi di pericolo». Ma Francesco Storace, leader della Destra ed ex ministro nel precedente governo Berlusconi, non ci sta: «Dire che è una drammatica fatalitá la tragedia di Rivoli è una bestemmia. Anzichè tagliare fondi alla scuola o regalare quattrini a Gheddafi, il governo pensi a renderla sicura. In Italia si muore sul lavoro e si muore a scuola. In Abruzzo solo l'8 per cento delle scuole è in regola. Quante altre fatalitá dobbiamo attendere?».


«SITUAZIONE DA TERZO MONDO»- Anche il leader della Cisl, Raffaele Bonanni, era intervenuto nella vicenda: «La scuola non può essere un luogo di morte e di dolore - ha detto il segretario cislino. Dovrebbe essere il luogo della vita e della crescita civile e culturale di un paese. Il sindacato ha più volte denunciato la situazione fatiscente degli edifici scolastici nel nostro Paese. È una situazione da terzo mondo che riguarda nord, centro e sud senza distinzioni».

ARTICOLO COMPLETO


ORA SI VORRA' ANCHE NEGARE IL DEGRADO DELLE NOSTRE STRUTTURE SCOLASTICHE?
SPERIAMO DI NO, MA ORMAI NN DUBITO CHE CI SARA' PURE CHI E' DISPOSTO A CREDERCI!!
avatar
DIANA
Staff

Cavallo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Crolla soffitto in liceo nel Torinese: morto studente, 20 feriti

Messaggio Da FIOKKETTA il Dom 23 Nov - 21:22

Berlusconi su Rivoli: «Solo una fatalità»

E' vergognosa una simile affermazione!!! Se non sa cosa dire quando non ha un copione scritto sotto gli okki è meglio ke stia zitto!!!!
avatar
FIOKKETTA

Cane

Tornare in alto Andare in basso

Re: Crolla soffitto in liceo nel Torinese: morto studente, 20 feriti

Messaggio Da Sanny il Dom 23 Nov - 22:08

DIANA ha scritto:Sanny, sul ponte ci sono tanti dubbi, ma la mia considerazione era centrata sul fatto che qui, in Italia, ci sarebbero interventi più urgenti da fare ..tipo mettere a norma le scuole.
Nn è la prima volta che crollano, ricordi in Molise quei poveri bambini dell'asilo?

Certo Diana, ma i soldi per il ponte li dà L'unione Europea, non sarà una spesa dello Stato.. Le scuole devono essere ristrutturate tutte e subito!! Basta ragazzi morti per la strafottenza politica...sono purtoppo problemi che esistono da tempo! I miei figli tanti anni fa andavano in una scuola elementare fatiscente e ancora esiste!! I miracoli non si possono fare, ma una prevenzione affinchè queste tragedie non succedano più, deve essere fatta!! Urgono controlli e interventi tempestivi alle scuole che non devono crollare più sui nostri figli...
avatar
Sanny

Tigre

Tornare in alto Andare in basso

Re: Crolla soffitto in liceo nel Torinese: morto studente, 20 feriti

Messaggio Da DIANA il Dom 23 Nov - 22:47

Uddio, Sanny, forse mi sono confusa, sono passati un po' di anni ...io ricordavo dei problemi con la Comunità Europea per via di progetti che nn erano stati presentati ed un blocco dei finanziamenti... ma tu che ce l'hai praticamente in casa, sarai sicuramente più informata di me, a riguardo.


Ultima modifica di DIANA il Dom 23 Nov - 22:50, modificato 1 volta
avatar
DIANA
Staff

Cavallo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Crolla soffitto in liceo nel Torinese: morto studente, 20 feriti

Messaggio Da FIOKKETTA il Lun 24 Nov - 14:19

Crollo scuola a Rivoli, Gelmini: edilizia scolastica è priorità
Reuters - da 54 minuti


MILANO (Reuters) - Nel giorno in cui è attesa l'autopsia sul corpo di Vito Scafidi, il 17enne morto sabato nel crollo di una scuola nell'hinterland di Torino, il ministro dell'Istruzione Mariastella Gelmini ha ribadito la necessità di rivedere il bilancio destinato all'istruzione, per evitare il rischio di non investire nell'edilizia scolastica, che è una priorità.
Sabato mattina a Rivoli, nell'hinterland torinese, al liceo scientifico "Charles Darwin" il crollo di un'aula ha provocato oltre alla morte di Vito anche il ferimento grave di un altro 17enne, Andrea Macrì, e quello di un'altra ventina di persone.
Sull'accaduto la procura di Torino ha aperto un'inchiesta con le ipotesi di reato di omicidio colposo e disastro colposo, per ora a carico di ignoti.
"Ribadisco la necessità di rivedere il bilancio per l'istruzione: è corretto aggiungere ulteriori risorse ma dove c'è un bilancio comunque corposo e riusciamo ad investire in edilizia, laboratori e sicurezza solo il 3% del bilancio...il rischio è di aumentare il bilancio ma di non avere la possibilità di investire nelle priorità e l'edilizia scolastica è la priorità", ha detto oggi Gelmini intervistata a una trasmissione tv su Canale 5.
Gelmini ha spiegato che l'articolo 7bis del decreto che porta il suo nome individua l'edilizia scolastica come infrastruttura strategica e quindi consente di accedere ai fondi del Cipe: "sono circa 500 milioni di euro che abbiamo aggiunto, quindi non abbiamo tagliato i fondi per la sicurezza, ma aggiunto 500 milioni per l'ediliza scolastica".
Il ministro ha aggiunto che la sicurezza è una priorità che riguarda tutti: il governo e gli enti locali
SCIOCCO POLEMIZZARE
Gelmini -- che nel fine settimana è andata a Rivoli -- ha detto che il suo compito è quello di "far sì che tragedie come questa non accadano più" e aggiungendo che è sciocco fare polemica davanti al dolore che ha colpito la famiglia di Vito e gli altri ragazzi.
"La politica in questi casi non deve dividersi ma fare quadrato per evitare tragedie come queste, dando un contributo concreto per risolvere i problemi", ha detto.
Ieri, l'ospedale Cto di Torino ha diffuso un bollettino medico per dire che Andrea Macrì, già operato alla schiena sabato, verrà rioperato nei primi giorni di questa settimana.
Intervenendo oggi anche sulla riforma della scuola e dell'università, il ministro dell'Istruzione ha detto che con l'introduzione del maestro prevalente "abbiamo la possibilità di aumentare il tempo pieno".
"Dall'anno prossimo applicheremo la riforma Moratti e nella scuola secondaria ci saranno due ore in più di lingua straniera", ha detto Gelmini ribadendo che non ci sarà alcuna diminuzione del tempo pieno.
Sull'università, Gelmini ha detto invece che occorre "voltare pagina" anche con la collaborazione dell'opposizione, per riformare tra l'altro la governance, eliminare i fondi a pioggia e introdurre risorse per le università migliori.


"La politica in questi casi non deve dividersi ma fare quadrato per evitare tragedie come queste, dando un contributo concreto per risolvere i problemi", ha detto.


( ecco Brava dillo a Berlusconi, ke ha definito quella di Rivoli SOLO UNA FATALITA' )
avatar
FIOKKETTA

Cane

Tornare in alto Andare in basso

Re: Crolla soffitto in liceo nel Torinese: morto studente, 20 feriti

Messaggio Da FIOKKETTA il Mar 25 Nov - 12:11

A Torino strage sfiorata Nel liceo di Vito altre 10 aule a rischio





Maria Grazia Grippo - Simona Lorenzetti

Torino - Aule come trappole, soffitti killer, tubi di ghisa in disuso mai rimossi e pronti a cedere per l’aggressione della ruggine: dai primi risultati della relazione dei vigili del fuoco di Torino emerge che la IV G del liceo scientifico Charles Darwin non era l’unica area dove esisteva il rischio di un crollo. Altre al secondo e al terzo piano presentano le stesse caratteristiche strutturali, con le stesse controsoffittature vecchie di decine di anni.

Il quadro è preoccupante e lascia intendere che c’erano almeno altre dieci aule nel liceo in cui avrebbe potuto verificarsi una tragedia. I vigili, su indicazione della Procura, hanno analizzato le coperture di tutte le classi, ma anche dei corridoi e dei servizi igienici. Risultato: l’intero secondo e terzo piano sono stati posti sotto sequestro. Un lavoro svolto prima che avvenisse l’abbattimento delle strutture per mano dei periti incaricati dal pm Raffaele Guariniello di stabilire le cause del crollo. I soffitti giudicati sospetti verranno eliminati, come confermato ieri pomeriggio anche dal presidente della Provincia Antonio Saitta. Di fatto i vigili hanno svolto un lavoro di guida per i periti, mettendo in evidenza analogie e anomalie tra le diverse stanze per agevolare controlli più approfonditi. Ed è così che è emersa la mappa delle classi-trappola.

Nella IVG, inoltre, era evidente che in passato fossero stati eseguiti rattoppi di muratura e forse nella ricostruzione di questi interventi potrebbe esserci la spiegazione del crollo. Ma rattoppi sono presenti anche in altre classi, benché non si conosca di quale natura e proporzione. Spetterà ora ai periti, man mano che procederanno all’abbattimento della controsoffittatura, leggere e interpretare queste piccole differenze. I sopralluoghi hanno confermato che per spiegare l’incidente si deve tornare all’ultima ristrutturazione in ordine di tempo avvenuta in quell’ala dell’edificio (costruita nel 1964) e risalente agli anni Novanta. La ditta che se ne occupò dovrà spiegare come mai non siano stati rimossi i tubi di ghisa non più utilizzati.

Agibile al liceo solo il primo piano, dove ieri si è tenuta una riunione alla quale hanno partecipato enti locali, prefettura, vigili del fuoco, insegnanti, genitori e studenti, sia del Darwin che dell’istituto tecnico commerciale Oscar Romero, la scuola confinante a quella della tragedia. All’ordine del giorno il ritorno sui banchi di scuola. Le lezioni riprenderanno per entrambi gli istituti lunedì prossimo. Ma il Darwin non riaprirà.

Sono in corso i controlli alla ragioneria: lì le controsoffittatture sono in polistirolo, si dovrà però accertare l’eventuale presenza di tubi di ghisa. È quasi scontato che gli allievi del Romero torneranno nelle loro classi tra una settimana, nonostante le riserve espresse dai genitori e dai rappresentanti di istituti che non si sono sentiti del tutto rassicurati dalle parole delle autorità provinciali. Tutt’altra storia per i liceali che verranno smistati tra la succursale e l’istituto Giulio Natta: per loro sono previste lezioni pomeridiane e si sta tentando di far quadrare anche gli orari dei mezzi di trasporti pubblici con le esigenze della scuola. A fare da sfondo alla riunione la processione di studenti che hanno continuato a portare biglietti di solidarietà. Domani saranno tutti a Pianezza, per l’addio a Vito.

martedì 25 novembre 2008, il Giornale - 20 minuti fa


( e menomale ke x Berlusconi quella di Rivoli è stata una "fatalità" !!!!! )
avatar
FIOKKETTA

Cane

Tornare in alto Andare in basso

Re: Crolla soffitto in liceo nel Torinese: morto studente, 20 feriti

Messaggio Da DIANA il Mar 25 Nov - 17:54

Qualche settimana fa, nel liceo che frequenta mio figlio, è caduto il coperchio di una botola che portava in soffitta.
Per pura fortuna nessuno degli studenti si è fatto male.
Il cattivo odore degli animali morti iniziò a diffondersi per l'aula e per il corridoio tanto che il professore di ed. fisica prese una scala e ci accroccò un coperchio di polisterolo in maniera che se fosse ricaduto nessuno avrebbe rischiato nulla.

I pavimenti stanno saltando e i muri sono pieni di crepe ... l'impianto elettrico nn è a norma e i fili passano esterni ai muri.

Ieri, in seguito a questa tragedia, è arrivato un sopralluogo ...

"Fatalità" prevedibili quando i ragazzi sono costretti a stare tante ore al giorno dentro edifici in condizioni disastrose.
Anche noi genitori abbiamo le nostre responsabilità... bisognerebbe denunciare e richiedere controlli.
Io parlo anche per me, perchè solo ora mi rendo conto di quanto siamo stati superficiali nel sottovalutare quel coperchio caduto, quei fili elettrici esterni e il degrado di quell'edificio.
avatar
DIANA
Staff

Cavallo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Crolla soffitto in liceo nel Torinese: morto studente, 20 feriti

Messaggio Da URSULA il Mar 25 Nov - 21:29

"Fatalità" prevedibili quando i ragazzi sono costretti a stare tante ore al giorno dentro edifici in condizioni disastrose.

In effetti, se fossi una mamma, mi sa che farei certi casini affinché sia tutto controllato per vedere se ci sono cose a norma o no.
E' assurdo che ci siano così tanti edifici scolastici in così pessime condizioni perché nessuno si prende mai la briga di fare controlli ...ma controlli serii.
E' assurdo aspettare una tragedia per muoversi.
E' assurdo anche che tanti genitori, ora, debbano stare con l'ansia nel vedere andare a scuola i figli!

In Italia è sempre così... ma in tutto (mi viene in mente il periodo in cui i treni deragliavano uno dietro l'altro) si arriva sempre dopo l'amen!
avatar
URSULA
Staff

Dragone

http://ursulaforum.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Crolla soffitto in liceo nel Torinese: morto studente, 20 feriti

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum