Ultimi argomenti
» brim-full
Mer 3 Ago - 9:36 Da Ospite

» Virtually as cheap as files
Lun 1 Ago - 6:45 Da Ospite

» TistixFreerrySS
Lun 25 Lug - 10:33 Da Ospite

» Voi che ne dite?
Mer 27 Ott - 12:32 Da pallina15

» AUGURIIII FIOKKETTAAAAAAAAAAAA
Mar 8 Giu - 10:23 Da cat

» Video note dal passato
Dom 11 Apr - 13:50 Da Cencio

» auguri sanny
Gio 8 Apr - 12:35 Da Cencio

» auguri renatone
Mer 10 Mar - 14:47 Da cat

» BUON COMPLEANNO CATTTTTTT
Ven 5 Mar - 18:16 Da cat

» bertolaso
Sab 13 Feb - 14:19 Da Cencio

» TEST: PER LUI: SAI TENERTI UNA DONNA ?
Mar 9 Feb - 4:37 Da URSULA

» Hachiko. Esce il film nelle sale e nasce il problema
Mar 9 Feb - 4:34 Da URSULA

» GRAFICA DI CAT
Gio 21 Gen - 10:20 Da cat

» Babbo Natale? "Cattivo esempio"
Mer 20 Gen - 19:31 Da FantasmaFormaggino

» MAY
Lun 18 Gen - 23:45 Da MAY

» EMENDAMENTO REPRESSIONE
Mar 12 Gen - 20:07 Da Cencio

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Partner
 
 
 
Forum amici
 
 
 
 
 
 
 
 

MASSACRO del CIRCEO

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

MASSACRO del CIRCEO

Messaggio Da URSULA il Mer 30 Set - 16:42

Strage del Circeo, Gianni Guido resta libero

Il legale di Gianni Guido: "Si tratta di un provvedimento ineccepibile"



Nessuna misura di sicurezza per Gianni Guido, uno dei tre massacratori del Circeo del 30 settembre 1975, tornato in libertà il 25 agosto scorso dopo aver scontato la pena per l'omicidio di Rosaria Lopez e quello tentato di Donatella Colasanti. Il giudice del tribunale di Sorveglianza Enrico Della Ratta Rinaldi, accogliendo la richiesta dell'avvocato Massimo Ciardullo, ha respinto la richiesta di applicazione della misura di sicurezza della libertà vigilata fatta dalla procura di Roma nell'aprile del 2008 quando il 54enne, amico di Angelo Izzo ed Andrea Ghira, fu affidato ai servizi sociali.

Il giudice doveva valutare se Guido, che per il massacro del Circeo era stato condannato a 30 anni di carcere, fosse tra l'altro socialmente pericoloso. Secondo quanto si è appreso, adesso, è stata dichiarata la non pericolosità sociale di Guido, sulla scorta del percorso giudiziario che l'ha visto ottenere nel tempo tutti i benefici premiali della Legge Gozzini.

"Si tratta di un provvedimento ineccepibile sia dal punto di vista giuridico che dal punto di vista logico", ha commentato l'avvocato Massimo Ciardullo, legale di Gianni Guido, dopo la notizia che il giudice di sorveglianza ha respinto la richiesta di affidamento alla misura cautelare della libertà vigilata per tre anni. "Dal punto di vista giuridico - ha aggiunto Ciardullo - è un provvedimento ineccepibile perchè nel caso di Guido sono state rispettate tutte le scadenze previste dalla legge Gozzini; dal punto di vista logico perchè da circa 5 anni a questa parte Guido ha goduto progressivamente d maggior libertà fino ad ottenere l'affidamento ai servizi sociali. E tali benefici sono stati concessi sulla scorta di puntuali relazioni scientifiche".
da repubblica.it
_____________________________
Sarà pure non più pericoloso, ma tolti gli anni di latitanza dovuti a 2 evasioni, indulti e benefici di legge, questa persona s'è fatto in totale 20 anni di carcere e non tutta la pena. Comunque se hanno ritenuto che ha fatto tutto il suo percorso sarà così... certo è che è comprensibilissima la rabbia della sorella di Rosaria Lopez (la vittima).
avatar
URSULA
Staff

Dragone

http://ursulaforum.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum